Cavolo

Da EigenWiki.
                 Avvertenza: Le informazioni qui riportate hanno solo un fine illustrativo, 
               non costituiscono e non provengono né da prescrizione né  da consiglio medico.

Nome scientifico: Brassica oleracea Abbiamo piantato i semi del "cavolo nero toscano" Abbiamo coltivato sei piante, che in poche settimane sono diventate dei cespugli rigogliosi. Non hanno creato problemi a parte qualche parassita passeggero.

Ha un apporto di calorie molto basso, da 19 a 25 kcal a seconda della varietà. Le caratteristiche che lo rendono interessante sono gli indolo-glucosinolati, potenti pesticidi naturali con cui la pianta si difende, che sull' uomo hanno effetto anti cancro al colon, allo stomaco, al retto, alla prostata e alla vescica. La vitamina C è molto presente, oltre all'acido folico (indicato quindi per le donne in gravidanza, il cui apporto giornaliero raddoppia rispetto al normale per prevenire malformazioni neonatali), le fibre e il potassio. Una sostanza degna di nota che fin'ora non abbiamo incontrato è il sulforafano: un fenolo appartenente al gruppo degli isotiocianati che protegge i nostri vasi sanguigni danneggiati (fondamentale per i malati di diabete) riducendo i livelli di molecole che provocano danni cellulari. E' proprio questa sostanza che, contenendo nel suo gruppo aromatico lo zolfo, sprigiona quell'odore per alcuni non molto gradevole durante la cottura.

Fondamentale, anche per questa verdura: per mantenere integre tutte le sue proprietà è consigliabile cuocerlo non più di 15 minuti con poca acqua.