Pastasciutta estiva alle zucchine

Da EigenWiki.

La Pastasciutta esitva alle zucchine in certi periodi ti permette di far godere quattro ghiottonx spendendo che un caffé al bar. In compenso piace abbestia ed è super colorata.

Ingredienti per quattro golosonx

  • mezzo kg di pasta corta (suggerite le penne o mezze penne rigate)
  • un mazzetto di basilico
  • da due a sei[1] zucchine (possibilmente col fiore)
  • tre spicchi d'aglio
  • olio extra vergine d'oliva
  • peperoncino
  • preparato per brodo vegetale (opzionale)
  • concentrato di pomodoro (opzionale)

Preparazione

Abbastanza facile, in verità, ma gustosa assai. Prepara un soffritto coll'aglio, il basilico tritato fine e il peperoncino e quando è allegro schiaffaci dentro le zucchine tagliate prima a metà per il lungo e poi a fette di 3mm; fai andare a fuoco lento per 10 minuti e poi a fiamma ben vivace finché non son dorate.

Fai bollire l'acqua per la pasta e sàlala. Due minuti prima di scolare, prendi mezzo bicchiere di acqua della pasta e scioglici dentro un cucchiaino di brodo vegetale e un cucchiaio (raso) di concentrato di pomodoro; versa sugli zucchini e riaccendi il fuoco tranquillissimo. Dàgli anche una mescolatina visto che ci sei.

Scola la pasta e falla saltare nella padella col sugo: dagli tanta fiamma e scuoti con tanta energia per un minutino, ma anche un gocciolino di più. Spolvera con un po' di pepe, copri col tappo e spegni il fuoco. Lascia profumare 30 secondi, poi offri a tavola.

Oh, yeah.

Note

  1. a seconda del gusto e della disponibilità